Volontari

Nella Scuola Cottolengo esiste anche la figura del volontario, una persona che offre il proprio tempo e le proprie capacità attraverso il servizio di volontariato. Attualmente a scuola ci sono 10 volontari, per lo più ex insegnanti in pensione ma spesso arrivano anche persone residenti nell’Istituto Cottolengo, in passato era attivo il progetto “Tipi loschi” studenti universitari fuori sede che, a fronte del vitto e alloggio che viene loro garantito dall’Ente Cottolengo, davano la loro disponibilità ad operare quotidianamente all’interno della attività didattiche e non delle scuola.

I volontari provengono dall’ufficio volontari della Piccola Casa della Divina Provvidenza che propone alla Scuola Cottolengo un volontario che, recatosi da loro, ha espresso il desiderio di prestare il proprio servizio con i bambini. All’interno della Piccola Casa gli altri reparti si occupano di adulti/anziani.

Il volontario fa un colloquio di conoscenza con lo staff della Scuola: sentendo le proprie disponibilità di orario/giorno si decide insieme quale sia la sua area di servizio. Nella scuola sono 4 le aree possibile:

  1. A sostegno di una classe in concerto con gli insegnanti di base e in questo caso saranno gli stessi insegnanti ad indicare al volontario quale alunno aiutare .
  2. A sostegno della disabilità: gli insegnanti di sostegno spesso hanno due alunni H, preparano le lezioni per entrambi gli alunni e poi con l’aiuto del volontario fanno didattica con entrambi.
  3. A sostegno del doposcuola medie: ci sono dei volontari ex insegnanti in pensione. Durante i pomeriggi del martedì, giovedì e venerdì (pomeriggi in cui non c’è il rientro obbligatorio) mettono a disposizione le loro competenze per ripetizioni di matematica, inglese e francese.
  4. Area ricreazione: c’è un volontario che da circa 15 anni organizza il torneo di calcio durante l ‘intervallo del dopo pranzo.

Poi ci sono 16 volontari del Servizio Civile Nazionale. Questi sono ragazzi di età compresa tra i 18 e 29 anni. Il loro servizio è di 30 h settimanali. Le loro attività sono quelle richieste dal Progetto

Sabrina Guarato
Resp. Volontari della Scuola Cottolengo

Diventa volontario della Scuola Cottolengo

Visita il sito dell’AVC l’associazione di volontariato Cottolenghino e scegli di partecipare come volontario alle attività della scuola.

Potrai donare un mattino, un pomeriggio o solo alcune ore accanto ai bambini in età scolare per attività di doposcuola e gioco.

Fai il tuo anno di servizio civile con noi

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda,
abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei requisiti di partecipazione
clicca qui »

Se sei interessato Consulta il progetto »

Scarica il bando 2017 e diventa volontario della Scuola Cottolengo o presso varie sedi della Piccola Casa della Divina Provvidenza in Italia.
Clicca qui per informazioni »